Benessere

Gatti e Cani hanno davvero bisogno di ascoltare musica?

Gatti e Cani hanno davvero bisogno di ascoltare musica?

Servizi di streaming come Amazon Music e Spotify offrono video, playlist e libri per intrattenere cani e gatti. Ma chi ne beneficia di più: gli animali o i loro proprietari?

Di recente Spotify ha annunciato nuove playlist per cani, gatti e per i loro proprietari amanti alla musica. Audible, il servizio di libri in streaming, dal canto suo ha collaborato con il noto personaggio televisivo Cesar Millan (di cui noi ne dubitiamo le capacità per svariati motivi) per stilare una lista di libri da ascoltare adatti ai cuccioli.

Cesar Millan Audible

Anche Amazon Prime con i loro scoiattoli che litigano e i procioni chiacchieroni, hanno trovato risalto sui social media, dove i proprietari pubblicano video dei loro gatti incantati dall’azione sullo schermo.

Tuttavia, non si parla di una vera e propria novità in questo settore. Infatti, già nel 2012 ha debuttato il primo canale televisivo per cani “DogTV” che offre anche un servizio di streaming. Ideato inizialmente per ridurre l’ansia da separazione e stimolare i cani rimasti soli in casa, un anno dopo, uno studio sulla rivista Animal Cognition ha mostrato che i cani potevano distinguere i volti di altri cani sullo schermo di un computer.

Nello stesso periodo, l’industria dei prodotti per animali domestici stava esplodendo. L’anno scorso, ad esempio, gli americani hanno acquistato 72 miliardi di dollari in cibo, forniture e giocattoli per i loro animali domestici. Non sorprende che anche i servizi di streaming vogliano soddisfare questo mercato che a quanto pare si rivela molto redditizio.

Tramite un sondaggio Spotify ha chiesto a 5.000 proprietari di animali domestici provenienti da Gran Bretagna, Australia, Spagna, Italia e Stati Uniti prima di pubblicare le sue playlist incentrate sugli animali domestici. Più del 70% ha affermato di aver fatto ascoltare musica ai loro amici pelosi, perchè convinti che la musica aiutasse ad alleviare lo stress del proprio animale.

Secondo il sito web di Audible, queste raccomandazioni si basano su uno studio effettuato solo su 100 volontari a cui sono stati forniti dispositivi Amazon Echo ed è stato chiesto di riportare le reazioni dei loro cani all’ascolto dei libri sul dispositivo. Lo stesso Cesar Millan però da un consiglio che fa riflettere scrivendo che “I cani devono essere in uno stato rilassato per aver beneficio dagli audiolibri”.

Tradotto significa che se il tuo Cane ascolta gli audiolibri quando è nervoso, rimarrà nervoso. In effetti, guardare gli uccelli o gli scoiattoli sullo schermo non può sostituire la vita all’aria aperta. Almeno se sono fuori possono annusare o scavare!

Il dottor Nolan Zeide, un veterinario a Stamford, Connecticut, ha detto che le onde sonore e le frequenze influenzano gli animali, ma che stare con i loro proprietari è ciò che vogliono di più. Nel dubbio, dal momento che abbiamo sia Amazon Prime che Gatti e Cani, abbiamo voluto provare per dire la nostra…

Amazon offre comunque tanti prodotti e servizi fantastici che ti potrebbero interessare!

Scegliamo un video di una foresta zeppa di uccelli e scoiattoli e la mia gatta si è subito immersa in questo ambiente proiettato sullo schermo, dove scoiattoli e uccelli erano grandi quanto lei. Inizialmente sembrava filare tutto liscio, ma questo idillio è durato ben poco: da dolce e coccolona si è trasformata nell’assassina nata che è. Voleva predare lo scoiattolo sullo schermo, poi l’uccellino, e poi l’uccello successivo e di nuovo lo scoiattolo!

Come intrattenimento, funzionava decisamente. Forse troppo bene. I suoi baffi e le sue orecchie si inclinarono in avanti, le pupille si scurirono e la sua messa a fuoco aumentò gradualmente. Avrebbe cacciato, catturato e ucciso ognuno di loro. Ci rendiamo conto che stava calcolando la distanza dal tavolino agli uccelli sullo schermo televisivo, pronta a sferrare quello che sarebbe stato un attacco disastroso e abbiamo spento la TV in tempo per evitare il disastro!

Dalla nostra esperienza, far guardare la TV ai nostri amici pelosi non sembrerebbe una buona idea. Discorso diverso però, se si ritorna a parlare solo della musica o dei suoni dei versi di altri animali.

Gli animali domestici sono estremamente delicati, considerando che il loro stato psicologico è facilmente influenzato da fattori di stress come i rumori forti, ad esempio. Anche gli estranei possono potenzialmente scatenare l’ansia nei nostri animali domestici. Sfortunatamente, ansia, paura e comportamento distruttivo hanno tutti un effetto negativo sulla salute, la sicurezza e la qualità della vita complessiva dei nostri animali domestici.

La musicoterapia aiuta i nostri amati animali domestici ad affrontare queste condizioni in modo non solo sicuro e non invasivo, ma anche estremamente efficace. È stato anche dimostrato che allevia il dolore negli animali che soffrono di problemi cronici. La musica rilassante, come la musica classica, consente loro di dormire più serenamente.

Lori Kogan, Regina Schoenfeld-Tacher e Allen Simon hanno studiato gli effetti comportamentali della stimolazione uditiva sui cani in canile e hanno scoperto che riprodurre musica classica ai cani tenuti in canile con strutture professionali ha avuto effetti positivi nel mitigare alcuni degli stress psicogeni. Da questa ricerca, è stato dimostrato che la musica classica non solo riduce i cambi di comportamento negli animali domestici, ma riduce anche l’ansia e abbassa la frequenza cardiaca.

Ad esempio, una melodia forte può causare un aumento dell’adrenalina mentre una melodia più dolce ha un effetto rilassante sul loro sistema nervoso. Per questo motivo, la musicoterapia può essere utilizzata efficacemente per ridurre i livelli di stress dei nostri animali domestici nelle nostre case, dal veterinario, nelle nostre auto o nei rifugi per animali.

In conclusione..

I vantaggi della musica sugli animali domestici sono assolutamente accertati, i video potrebbero invece solo essere una mossa commerciale. La musica non solo riduce i livelli di ansia degli animali domestici, ma li aiuta anche a far fronte meglio ad altri fattori di stress psicologico, come rumori forti o temporali. Il modo in cui la musica ti calma quando sei impegnato a leggere un libro è lo stesso modo in cui la musica calma gli animali in un rifugio.

18 Gennaio 2021No comments, , , , Amazon | Cani | Comportamento | Gatti | Musica | Tecnologia
L’animale che vedi per primo dice molto sulla tua personalità

L’animale che vedi per primo dice molto sulla tua personalità

Gli scienziati, in particolare gli psicologi, hanno passato molto tempo a cercare di capire cos’è esattamente una personalità e come ogni persona sviluppa la propria. Un modo per capirlo è fare un test della personalità.

La personalità di qualcuno è una combinazione di caratteristiche e qualità che, messe insieme, formano il carattere di una persona.  Se qualcuno ti chiedesse di elencare i tuoi tratti di personalità, molto probabilmente ti ritroverai con un elenco piuttosto lungo. Ma alcuni esperti ritengono che ogni persona abbia un “tratto primario”, la caratteristica principale che definisce il tuo comportamento e atteggiamento generale.

Quale animale vedi per primo?

Quiz personalità animali

Questa immagine è un test proiettivo, ovvero un esame che presenta situazioni, immagini o parole a qualcuno per analizzare la loro risposta. È usato per determinare alcuni aspetti della loro personalità che vengono espressi inconsciamente.  Si ritiene che il primo animale che vedi sia un’espressione del tuo tratto di personalità primaria. Che ne dici di scoprire cosa significa ciascuno?

Gallo

Quiz personalità Gallo

Un gallo è colorato, bizzarro e veloce. Usa la sua mente acuta per muoversi su terreni impervi e quando diventa troppo difficile tutto ciò che deve fare è volare al di sopra dei piccoli fastidi. Se il gallo ha attirato la tua attenzione per primo, sei spiritoso, intelligente e abile. Le persone potrebbero essere fuorviate dai tuoi modi calmi, ma saranno sorprese se ti prendono per il verso sbagliato. Combatti senza paura e non hai paura di fare rumore quando succede qualcosa di ingiusto. Sei un leader naturale che non ha paura di dire la sua.

Colomba

Quiz personalità Colomba

Questo messaggero di pace è puro, bello e gentile. Ma si parla poco della forza eccezionale che questi splendidi uccelli portano, che consente loro di migrare per lunghe distanze attraverso il cielo. Se è stata la colomba ad attirare la tua attenzione per prima, è probabile che tu sia una persona calma e dignitosa esternamente, ma hai internamente una forza che può farti superare i momenti più difficili. Sei saggio e investi le tue energie nella costruzione di una famiglia o di una comunità.

Cavallo

Quiz personalità Cavallo

Se è il cavallo l’animale che vedi per primo, probabilmente sei una persona ambiziosa. Spirito selvaggio, libero e sempre spinto al successo. Per te, si tratta di essere in grado di fare le cose secondo la tua volontà. È interessante notare che non ti tiri mai indietro da una giornata di lavoro e non sei sicuramente la persona che si nasconde quanto c’è bisogno.

Vedere la mantide religiosa per prima significa avere forti istinti. La tua voce interiore che ti guida di volta in volta. Sei anche in contatto con il tuo io primordiale, una cosa rara per le persone. Fai sempre affidamento sul tuo coraggio e, il più delle volte, ci riesci. Proprio come la mantide, hai uno spirito combattivo dentro di te che ti fa andare avanti.

Farfalla

Quiz personalità Farfalla

La farfalla è un simbolo di bellezza, piacere ed edonismo. Se hai visto la farfalla per prima, significa che vivi la tua vita al massimo, godendoti ogni momento. Non ti preoccupi di cose banali e senza importanza perché non vuoi sprecare il tuo tempo e le tue energie facendo qualcosa che non ti piace.

Granchio

Quiz personalità Granchio

Se è il granchio l’animale che hai visto per primo, significa che sei una persona molto testarda. Metti muri intorno a te per proteggere la tua natura eccessivamente sensibile. Questo è il motivo per cui a volte ti sembra di essere un pò duro. Inoltre, non vuoi lasciare la tua zona di comfort perché non ti piacciono i cambiamenti.

Cane

Quiz personalità Cane

Se hai visto il cane per primo, sei considerato protettivo, altruista e coraggioso. Le persone che hanno questi tratti primari sono generalmente rare da incontrare. Ami al massimo delle tue possibilità e provi gioia più intensamente della maggior parte delle persone. Tutti quelli che ti conoscono ti stimano e ti amano.

Mantide Religiosa

Quiz personalità Mantide

Quando si tratta di essere un maestro dei sensi e della pazienza, nessuno può battere la mantide religiosa. Può restare ferma per ore, senza diventare impaziente. Per questo insetto, si tratta solo di aspettare il momento giusto per catturare la sua preda.

Vedere la mantide religiosa per prima significa avere forti istinti. La tua voce interiore che ti guida di volta in volta. Sei anche in contatto con il tuo io primordiale, una cosa rara per le persone. Fai sempre affidamento sul tuo coraggio e, il più delle volte, ci riesci. Proprio come la mantide, hai uno spirito combattivo dentro di te che ti fa andare avanti.

Aquila

Quiz personalità Aquila

Vedere prima l’aquila significa avere i tratti di una persona selvaggia e libera. Pensa a te stesso come uno degli ultimi predatori in tutta la natura. Sei concentrato e determinato. Sei sempre spinto verso ciò che vuoi e ciò che sogni. Quando si tratta di prendere decisioni, raramente esiti. E una volta che hai gli occhi puntati su qualcosa, farai sempre del tuo meglio per ottenerlo.

Lupo

Quiz personalità Lupo

Si ritiene che se qualcuno vede per prima l’immagine del lupo, in genere è una persona che non sa cosa sia la paura. Sono pronti a tutto ciò che la vita gli riserva e sono esperti nel gestire situazioni difficili. Anche se a loro piace la compagnia degli altri, tendono ad essere un pò solitari nell’anima.

5 Gennaio 2021No comments, Animali | Personalità | Quiz
Perché i cani amano il Natale? Ecco 5 ottimi motivi!

5 motivi per cui i Cani amano il Natale

Il Natale è da sempre un momento di condivisione in famiglia, con gli amici e con i nostri cari. Ma questo discorso vale ancor di più se lo si guarda dal punto di vista di un cane!

Foto Basset Hound Albero di Natale

I cani amano essere al centro dell’attenzione e questo accade a maggior ragione quando ci sono eventi da celebrare con tutta la famiglia riunita. Il suo livello emotivo aumenta e non vorrà di certo starsene in disparte. A meno che non siano timidi oppure un pochino in là con gli anni, la maggior parte dei cani adora stare nel caos natalizio e ama le feste tanto quanto noi.

1. Più ospiti, più attenzione

Sì, tutti quei visitatori e parenti significano che il tuo cane ottiene più carezze e attenzioni del solito: non gli importa nemmeno da chi li riceva, in che occasione o in quale contesto. Saranno sempre una gratificazione del suo desiderio di ottenere le attenzioni.

2. Più cibo, più spuntini

In queste occasioni per il tuo cane ci sono molte più occasioni di ottenere cibo rispetto alla solita routine quotidiana. Vedrete che troverà il modo di ottenerli o si farà strada fra gli avanzi!

3. Le feste significano cibo

Prova a immaginare un ricordo che hai di un buon profumino che viene dalla cucina. Quanti ne conti 5? Forse 10? Bene, ora invece pensa che l’olfatto di un cane è 40 volte più sviluppato di quello dell’uomo, ma non solo, il cane associa gli odori alle immagini, alle situazioni. Un clima natalizio non lo vede, ma lo annusa. L’odore di tutte quelle prelibatezze che state preparando gli ricorderanno che è momento di festa. E di carne, o formaggio, o qualsiasi cosa lui abbia deciso di associare a quell’evento.

4. I regali

Al tuo cane certamente non interessa il contenuto del regalo, ma ciò che lo contiene! Scatole di cartone, confezioni, carta da regalo, tutti oggetti validi per giocare, annusare, infilarsi dentro, ridurli in frantumi e tanto altro. Appallottola la carta da regalo che non userai più e fai scaricare la sua adrenalina con dei bei lanci.

5. Più tempo insieme

Per tanti il periodo di festività natalizie combacia con le vacanze dal lavoro e il tuo cane non potrà che trarne dei benefici. Perché in fin dei conti, come cita una famosa canzone, tutto quello che desiderano per Natale, sei tu.

Se ti è venuta proprio ora voglia di ascoltarla, e non puoi resistere, qui trovi una versione di Mariah Carey e Justin Bieber!

Grazie per aver visitato il nostro blog! Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici.

Un augurio di buone feste da tutto lo staff di Appets!

19 Dicembre 2020No comments, Attualità | Informazioni
15 benefici degli Animali nella crescita dei bambini

15 benefici degli Animali nella crescita dei bambini

Gli animali fanno parte della vita di molti bambini e questa è una buona cosa perché ci sono molti vantaggi davvero sorprendenti nel far crescere i bambini insieme agli animali. Gli animali grandi e piccoli amano, insegnano, deliziano e offrono una compagnia speciale sia per bambini che per gli adulti. Che sia un cane, un gatto, un pesce, una tartaruga o un criceto, si avranno sempre grandi benefici per i bambini durante la loro crescita.

20 Benefici Crescere Bambini Animali Pet Blog Appets

La maggior parte dei bambini ama gli animali. Un bambino che impara a prendersi cura di un animale, trattarlo con gentilezza e pazienza, riceve un insegnamento inestimabile per imparare a trattare le persone allo stesso modo. Oltre a costruire grandi ricordi, avere un animale domestico in casa o crescere con gli animali in realtà crea degli effetti incredibili quando si tratta dello sviluppo emotivo e persino della salute fisica dei bambini. Ecco di seguito alcuni dei numerosi vantaggi intrinsechi degli animali ed i conseguenti benefici per i bambini che crescono insieme a loro.

1. I bambini con animali da compagnia soffrono meno di allergie e asma

I bambini che crescono in case con animali domestici corrono meno rischi di sviluppare allergie comuni e asma. Gli studi hanno dimostrato che i bambini che sono stati a contatto a due o più cani o gatti avevano meno della metà delle probabilità di sviluppare allergie comuni rispetto ai bambini che non avevano animali domestici in casa. Nei vari test cutanei svolti (come agli acari della polvere) i risultati dei bambini con animali hanno mostrato che sono i meno colpiti. Altri studi hanno suggerito che l’esposizione precoce agli animali domestici può ridurre il rischio di un bambino di sviluppare l’asma.

2. I bambini con animali domestici trascorrono più tempo all’aperto

Portare il tuo cane a fare una passeggiata, dargli da mangiare o fare un’escursione con il tuo gatto sono ottimi incentivi per portare i tuoi bambini all’aria aperta e mantenerli più attivi. Sappiamo tutti l’importanza di portare i tuoi figli fuori e quanto sia benefica l’attività fisica per i bambini. I bambini con animali domestici tendono a uscire di più – per fare passeggiate, correre e giocare – e godono di tutti i benefici per la salute associati a una vita attiva all’aria aperta.

In particolare, i bambini che hanno cani, escono con giochi e palline pronti e finiscono per correre per almeno qualche minuto in più ogni giorno. Uno studio pubblicato sull’American Journal of Public Health mostra che i bambini con cani trascorrono in media 325 minuti al giorno facendo attività fisica, 11 in più rispetto a quelli senza cani. Ciò includeva il tempo trascorso in un’attività leggera, moderata, da moderata a vigorosa e vigorosa.

3. Gli animali forniscono lezioni sulla vita

Personalmente, penso che questo sia uno dei benefici più sottovalutati degli animali. Gli animali domestici e gli animali in generale insegnano ai bambini tante lezioni incredibili sulle fasi della vita e su tutte le complessità e le emozioni che le accompagnano. Dalle galline che depongono le uova ai gatti che hanno gattini, passando per il lutto del cane di famiglia, gli animali da compagnia hanno vite più brevi rispetto alla maggior parte degli esseri umani, il che consente ai bambini l’opportunità di osservare e sperimentare un’ampia gamma di fasi, stadi e processi naturali. La durata della vita di un animale fornisce ai bambini tante lezioni da imparare sulla vita: la bellezza, la crudeltà, la tristezza e la gioia.

4. Gli animali portano responsabilità e promuovono la leadership nei bambini

Se tuo figlio è abbastanza grande per camminare e comunicare, è abbastanza grande per iniziare a contribuire alla cura degli animali. Puoi iniziare con un singolo compito per un animale domestico, come dargli da mangiare o pulire / riempire la ciotola dell’acqua. Ben presto tuo figlio sarà in grado di prendersi cura di tutto, dall’allenamento alla toelettatura. Avere un animale che fa affidamento su quello che fanno o dicono i bambini aiuta nella comprensione intrinseca della responsabilità e della leadership, intesa come linee guida da seguire.

5. Gli animali insegnano ai bambini la pazienza e l’autocontrollo

Gli animali non sono sempre ciò che vogliamo che siano. A volte sono troppo eccitati, saltano o abbaiano troppo, sbavano, artigliano, mordono o beccano o distruggono i tuoi effetti personali. Imparare a gestire queste cose insegna a un bambino la pazienza. Imparare a essere pazienti con un animale, anche quando è frustrante, insegna ai bambini l’autocontrollo. I bambini impareranno in che modo una voce dolce ma ferma e azioni attente e premurose hanno un effetto migliore che urlare, picchiare o fare i capricci.

6. Gli animali sono eccellenti ascoltatori e mantengono al sicuro i segreti

Gli animali sono grandi ascoltatori! I piccoli lettori emergenti spesso si sentono più a loro agio a leggere ad alta voce a un animale domestico che a chiunque altro. Non si viene mai giudicati, corretti o criticati. Gli animali sono anche eccellenti nel mantenere segreti e amare un bambino indipendentemente da tutto ciò che gli è stato detto. I bambini spesso parlano con i loro animali domestici, come fanno con i loro peluche o con le bambole, raccontando loro segreti o cose sulla loro giornata o sulle loro relazioni. Gli animali non interrompono mai né provano a parlare di se stessi.

7. Condividere l’amore e la cura di un animale domestico di famiglia crea un legame più forte

Gli animali possono aiutare famiglie e fratelli a crescere più forti e più vicini. Un animale domestico è spesso al centro delle attività o degli argomenti famigliari. Tutti portano il cane a fare una passeggiata e tutti condividono le responsabilità della sua igiene e alimentazione. Imparano così a giocare tutti insieme con gli animali e vivono felici. I bambini con animali domestici hanno qualcosa che li distrarrebbe da continui litigi e discussioni in cui spesso si imbattono. Gli animali creano anche preziosi ricordi per le famiglie che durano poi per tutta la vita.

8. Gli animali insegnano ai bambini la condivisione

Uno dei modi in cui i bambini si legano ai loro animali domestici è quando condividono qualcosa con loro. I bambini condividono cibo, bevande, pensieri e idee con i loro animali domestici. Cercano quei momenti speciali in cui regalano cose ai loro animali domestici, come dolcetti e giocattoli. E il lato positivo è che gli animali non devono mai chiederlo. I bambini imparano a condividere e dare per gentilezza invece di essere chiesto o costretto.

9. Gli animali danno inaspettate lezioni di biologia

I bambini che trascorrono del tempo con animali nei dintorni prima di andare a scuola hanno maggiori probabilità di comprendere la biologia di base e come questa si traduce tra le specie animali. Attività come contare i baffi sul gatto, sdraiarsi sul cane ascoltando battiti cardiaci e gorgoglii della pancia o studiare il modo in cui un serpente digerisce il cibo familiarizza passivamente i bambini con il funzionamento interno di un’altra forma di vita, dando loro un sorprendente vantaggio nelle lezioni di scienze.

10. Gli animali sono un partner con cui condividere momenti di vita speciali

Avere un animale domestico può essere come avere un migliore amico e un partner nel crimine. Gli stilisti in erba avranno sempre una musa e un modello. Gli animali domestici della famiglia sono quasi sempre pronti per le serate al cinema e trascorrono il tempo in forti coperte. Gli animali domestici non mettono in dubbio la necessità pressante di schizzare in alcune dolci pozzanghere di fango a metà passeggiata. E pensi che tuo figlio sia entusiasta di saltare tra le foglie? Con un animale domestico di famiglia, non dovranno mai immergersi da soli!

11. I bambini con un animale da compagnia in casa hanno una maggiore autostima

Per i bambini, gli animali sono proprio come gli umani. I bambini piccoli cercano di relazionarsi con gli animali come farebbero con i loro coetanei. Parlano con gli animali, giocano con loro, si coccolano con loro e persino si arrabbiano con loro. Tutte queste salutari manifestazioni dei loro sentimenti ed emozioni più intime arrivano senza la paura di essere giudicati dai loro animali e svolgono un ruolo significativo nell’aumentare la loro autostima.

12. Gli animali insegnano l’empatia e la compassione

Gli animali (i cani in particolare) sono creature molto emotive. Così come lo sono anche i bambini. In effetti, i cani sono assolutamente paragonabili ai bambini solo che hanno modi diversi di manifestare il loro desiderio di spuntini o la loro illimitata energia per giocare sempre. I bambini che sono molto legati con i loro cani hanno maggiori probabilità di comprendere i favoritismi e concetti come “amici anche se abbiamo litigato”. Prendersi cura di un animale insegna anche a tuo figlio a capire i bisogni del tuo animale domestico: ha fame? Ha bisogno di uscire? Forse ha paura del vento, della pioggia o della neve e ha bisogno di essere confortato. Inoltre, l’empatia è l’unica abilità che può essere insegnata e che spesso manca ai bulli.

13. Gli animali insegnano l’amore incondizionato

Gli animali in questo contesto, sono semplicemente i migliori. Nonostante le persone possano essere maleducate, irritabili o molto severe, perdonano e dimenticano ancora e ancora e ancora. Non giudicano né criticano, ma amano incondizionatamente. Rispondono con segnali non verbali, annusano e sollevano le orecchie, sono anche molto onesti e non permetteranno a tuo figlio di farla franca se necessario. Gli animali insegnano letteralmente ai bambini il significato dell’amore incondizionato in un modo che nessuna persona o genitore potrà mai fare.

14. Gli animali riducono la solitudine

I bambini hanno bisogno di amici e gli animali possono essere un’ottima compagnia per i bambini di tutte le età. Giocano insieme, condividono gli spazi e si danno la buonanotte prima di andare a dormire. In aggiunta a ciò, i bambini parlano agli animali diversamente da come farebbero con le altre persone. I bambini possiedono anche la bellissima capacità di immaginare di essere risposti. Questo fa sì che i bambini che crescono insieme agli animali si sentano meno soli. Sanno di avere un amico sempre present,  non si annoierebbero mai di giocare con loro e difficilmente si sentiranno soli.

15. Gli animali sono terapeutici e frenano l’ansia

Si è scoperto che gli animali sono incredibilmente terapeutici per i bambini. Gli studi hanno dimostrato come possano aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, accelerare i tempi di recupero e ridurre lo stress e l’ansia. Questo è stato appurato con bambini problematici, bambini autistici e con bambini che soffrono di PTSD (Disturbo Post Traumatico da Stress). Quando i bambini sono con gli animali possono immediatamente relazionarsi con loro perché sentono il loro amore e affetto incondizionati e possono aprirsi più facilmente, cosa che non farebbero con le altre persone.

E tu, saggio genitore che sei arrivato a leggere fino a qui, adesso che conosci alcuni dei tanti benefici che un animale domestico può apportare nella crescita di tuo figlio, se stai pensando di adottarne uno puoi guardare gli annunci di animali bisognosi in cerca di una famiglia da amare QUI.

Se ci devi ancora pensare, puoi vedere come tuo figlio reagisce ai giochi con gli animali partecipando ai nostri facili Quiz sugli Animali dedicati proprio ai bambini! Poi potrai cimentarti anche tu in quelli di livello avanzato per mettere alla prova le tue conoscenze!

Grazie per aver letto il nostro articolo!

Appets.it Quiz Animali Logo

Premi sulla Zampa per provare i nostri Quiz!

17 Novembre 2020No comments, Animali | Bambini | Benessere | Comportamento | Comunicazione | Cuccioli
Design e Habitat per Pet

Design e Habitat per Pet

Gli animali domestici sono alcuni dei membri più importanti delle nostre famiglie. Nonostante questo sia il concetto base di tutti gli amanti degli animali, spesso si trascura però un altro aspetto importante come può essere il loro habitat. Ovviamente non lo si fa per cattiveria, ma capita invece perché i nostri amici pelosi e non, hanno una grandissima capacità di adattamento e sono bravi a non farci notare le loro “scomodità”.

Questo lo sanno bene gli amici di Design4Pet che sono da sempre attenti ai dettagli animal-friendly ma senza dimenticarsi dello stile!  Di seguito trovi la nostra intervista con la Pet Designer Anna Berghella sulla progettazione di ambienti e habitat che possano accontentare tutti, proprio tutti.

Raccontaci un pò come hai iniziato, da dove nasce l’idea?

Io e il mio compagno siamo una coppia di interior designers, ci siamo sempre occupati di far vivere le persone in ambienti comodi, funzionali ed accoglienti, ci siamo avvicinati al mondo del Pet da una nostra esigenza personale e cioè nel momento in cui abbiamo deciso di adottare un gattino, così ci siamo rimessi a studiare, i bisogni degli animali sono molto differenti dai nostri, abbiamo rivoluzionato e riprogettato casa nostra unendo le esigenze feline al design dando vita alla prima casa Habitat in cui gli spazi vengono vissuti in totale condivisione e sicurezza, abbiamo con successo visto che la chiave di una convivenza armoniosa e serena è legata all’ambiente in cui si vive così abbiamo deciso di specializzarci in questo ambito sconosciuto del design, nasce così lo studio di progettazione Design4Pet e la figura del Pet Designer.

Design4Pet Ambulatorio 1

Come li progetti?

Le nostre progettazioni rispettano sempre l’etologia di ogni singolo animale e sono tutte ecosostenibili, teniamo in considerazione ogni singola esigenza, facciamo un lavoro “sartoriale” seguendo i gusti dei proprietari, i bisogni degli animali e il fattore economico.

Design4Pet Cat Lounge

Quale è il tratto distintivo dei tuoi progetti?

Quello che ci distingue è la nostra unicità di progettazione, la nostra filosofia di pensiero si basa sulla convivenza, niente spazi dedicati, niente gabbie, niente barriere, insegniamo agli esseri umani come poter convivere con il proprio pet in un ambiente bello, comodo e sicuro. Rivoluzioniamo gli spazi e facciamo si che animali di razze e specie diverse possano convivere senza problemi sotto lo stesso tetto. Non ci occupiamo solo di cani e gatti ma anche di animali esotici.

Design4Pet Ambulatorio 2

Quali sono i progetti che ti hanno dato più soddisfazione?

Abbiamo progettato Habitat per svariati tipi di animali, e ognuno mi ha entusiasmato e appassionato, la felicità che provo nel vedere animali e proprietari felici insieme è la gioia più bella del mio lavoro, tra tutti le più grandi soddisfazioni le ho avute con i rettili perché generalmente nessuno è mai realmente consapevole di quale sia realmente lo spazio vitale di un serpente domestico e di quanto sia esteticamente bello da avere dentro casa e poi con i gatti, animali estremamente territoriali, esigenti e delicati, è molto facile mandarli in stress e lo stress sui gatti crea seri problemi di salute, rendere un gatto felice in un Habitat sicuro dove poter giocare e saltare in tutta libertà per me non ha prezzo.

Design4Pet Cat Workstation Gatti 2

Abbiamo notato che siete impegnati anche nel sociale. Che tipo di iniziative fate o avete in previsione di fare?

Si il nostro studio di progettazione dedica una consulenza e progettazione gratuita all’anno a qualsiasi ente pubblico, quali canili, gattili, oasi protette e rifugi per animali selvatici o non convenzionali, amiamo gli animali e siamo felici di poter dare una “zampa” e l’iniziativa Una Cuccia Per Tutti è un modo per cambiare completamente in maniera positiva la vita di tutti quegli animali in difficoltà e in cerca di una casa.

Design4Pet Clinica Veterinaria

Ringraziamo Anna per la disponibilità nel rilasciarci l’intervista e ti invitiamo a visitare il loro sito all’indirizzo http://design4pet.blogspot.com/ per scoprire i loro progetto e il loro impegno nei confronti di tutti gli animali!

23 Marzo 2020No commentsConsigli | Design | Idee | Informazioni